venerdì, 7 Giugno, 2024
25.9 C
Napoli

I domenicani di Madonna dell’Arco celebrano San Tommaso D’Aquino

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Il 2024 è anno di Grazia per la comunità dei frati domenicani. Ricorre infatti il 750° anniversario della morte del Santo Teologo Domenicano definito “Doctor Angelicus” e celebrato il 28 gennaio.
Lunedì 29 gennaio, nel Santuario della Madonna dell’Arco, retto dal Priore Padre Gianpaolo Pagano, alle 18:30 sarà celebrata una Solenne Eucarestia per commemorare San Tommaso d’Aquino (1274-2024), il grande pensatore domenicano, dall’anima squisitamente eucaristica, maestro e guida nel dialogo tra ragione e fede, tra filosofia e teologia. Come ebbe a dire Papa Benedetto XVI «questa è stata la grande “sorpresa” di San Tommaso… la missione storica del grande maestro».

L’Eucarestia sarà presieduta da Don Francesco Asti, preside della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale. Al termine della celebrazione sarà inaugurata la Sala San Tommaso d’Aquino, collocata nel chiostro secentesco del convento domenicano. La sala è stata pensata come monumento di questo anniversario ed allestita con diverse opere d’arte del XVII e XVIII secolo raffiguranti il Dottore Angelico. Un moderno impianto di illuminazione, progettato e realizzato ad hoc, darà la possibilità al visitatore di ammirare le opere esposte in tutta la loro bellezza. In questa occasione Padre Gianpaolo Pagano annuncia che nel prossimo aprile, nel contesto delle celebrazioni del 750° anniversario della morte di San Tommaso d’Aquino, che prevedono diverse iniziative culturali, a Madonna dell’Arco si terrà un convegno internazionale di studi “San Tommaso d’Aquino, uomo del Mediterraneo, uomo del dialogo” (25-27 aprile 2024). Interverranno eminenti studiosi domenicani e non, provenienti da diverse città europee.

Il Convegno è stato organizzato con la collaborazione della Pontificia Accademia San Tommaso d’Aquino, Roma; della Pontificia Università San Tommaso d’Aquino, Angelicum, Roma; della Pontificia Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale sez. San Tommaso d’Aquino, Napoli; dello Studio Filosofico Domenicano di Bologna e dell’Università Federico II di Napoli. L’Evento, denominato Thoma 2024, si concluderà con una solenne eucarestia celebrata nella Basilica di San Domenico Maggiore di Napoli, dove Tommaso d’Aquino ha vissuto e dov’è conservata la cella del Santo, con il prodigioso crocifisso che parlò a Tommaso confermando la bontà dei suoi scritti e della sua ricerca teologica. Sarà possibile visitare la cella al termine della Celebrazione Eucaristica.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2024/01/26/news/i_domenicani_di_madonna_dellarco_celebrano_san_tommaso_daquino-421992420/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi