sabato, 4 Maggio, 2024
18 C
Napoli

Irpinia, alla ricerca dei dolci sapori

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Gli anziani chiedono ancora il sanguinaccio con il sangue del maiale, ma si affermano le ” cartellate”. Dalla tarantella di Montemarano ai carri allegorici che sfilano tra i borghi di Castelvetere e Paternopoli, ma è soprattutto in cucina che l’antica tradizione del Carnevale resiste in Irpinia. Dal 1992 sarebbe fuorilegge, eppure il sanguinaccio, una miscela di gusto tra sangue di maiale e cacao, resta la crema proibita che non può mancare sulle tavole avellinesi.

Un

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2023/01/26/news/irpinia_alla_ricerca_dei_dolci_sapori-385167014/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi