giovedì, 6 Giugno, 2024
27.8 C
Napoli

Le Chiese ritrovate

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg
Proseguono le azioni del Comune di Napoli per la valorizzazione del patrimonio culturale partenopeo: in linea con le iniziative che, per il Maggio dei Monumenti 2024, hanno portato cittadini e turisti a scoprire luoghi solitamente inaccessibili, nel mese di giugno 5 tesori d’arte della città saranno straordinariamente visitabili, in occasione del progetto “Le Chiese ritrovate”.

A
partire da sabato 8 giugno, nelle chiese di San Pietro a Maiella, SS.
Cosma e Damiano, San Pietro Martire, Santa Maria della Colonna e
Santa Croce e Purgatorio al Mercato
, che tornano accessibili dopo
essere state interessate da interventi di riqualificazione e restauro
realizzati nell’ambito del “Grande Progetto Centro storico di
Napoli – Valorizzazione del Sito UNESCO
“, ogni sabato e domenica
del mese, alle ore 10.00 e alle ore 11.00, saranno previsti turni di
visita guidati interamente gratuiti.

Per partecipare è necessaria la
prenotazione tramite Eventbrite. Le prenotazioni potranno essere
effettuate da ogni martedì alle ore 12.00 per il fine settimana
successivo. Per informazioni è attivo il numero 338 226 6734.

L’obiettivo
principale è quello di dar luogo ad
una riqualificazione di parte del centro storico di Napoli che
non si limiti al solo recupero del costruito, con interventi
puntuali, ma che, pur mirando alla conservazione del patrimonio
dell’antico impianto, agisca sia sul tessuto urbanistico ed
edilizio sia su quello sociale, ambientale e delle attività
artigianali legate alla tradizione partenopea.

Le prenotazioni per le visite del weekend 8-9 giugno apriranno alle ore 18:00 sulla piattaforma Eventbrite.

Le successive apriranno ogni martedì alle ore 12:00 per le visite del weekend corrispondente.

Fonte: https://www.comune.napoli.it/lechieseritrovate

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi