giovedì, 6 Giugno, 2024
26 C
Napoli

Scossa di terremoto nell’area dei Campi Flegrei del 20/05/2024

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Contenuto della Pagina

Ore 22:50
Domani, martedì 21 maggio alle ore 11:30 in Sala Giunta, punto stampa del Sindaco Gaetano Manfredi (diretta streaming su sito e pagina Facebook).

Ore 21:15
Dal tardo pomeriggio di oggi è in corso uno sciame sismico nell’area dei Campi Flegrei con varie e ravvicinate scosse avvertite in città, con picco di magnitudo 4.4 alle ore 20:10.
I Vigili del fuoco sono in ricognizione per monitorare la situzione mentre Volontari della Protezione Civile sono nelle aree di emergenza.
Insediato il Centro Operativo Comunale (C.O.C.).
Ore 22.38
ABC non segnala criticità alle reti idriche e fognarie.

Ore 22.44
Nessun danno è stato segnalato al momento dai Vigili del Fuoco in città.

Chiuse le scuole di ogni ordine e grado della IX e X Municipalità.

Seguiranno ulteriori informazioni e aggiornamenti.

Provvedimenti emanati (aggiornamento alle ore 23.11)

Approfondimenti e buone pratiche di protezione civile

.

Durante il terremoto

Se sei in un luogo chiuso:
– Al centro della stanza potresti essere colpito dalla caduta di oggetti, pezzi di intonaco, controsoffitti, mobili ecc.
– Mettiti nel vano di una porta inserita in un muro portante (quello più spesso), vicino a una parete portante o sotto una trave, oppure riparati sotto un letto o un tavolo robusto.
– Non precipitarti fuori, ma attendi la fine della scossa.

Se sei all’aperto:
– Allontanati da edifici, alberi, lampioni, linee elettriche: potresti essere colpito da vasi, tegole e altri materiali.
– Fai attenzione alle possibili conseguenze del terremoto: crollo di ponti, frane, perdite di gas, ecc.

Dopo il terremoto

– Assicurati dello stato di salute delle persone attorno a te e, se necessario chiama i numeri di emergenza  (112, 113, 115, 118)  e nel frattempo, se sei in grado, presta i primi soccorsi.
– Prima di uscire di casa chiudi gas, acqua e luce e indossa le scarpe.
– Non usare l’ascensore e fai attenzione alle scale che potrebbero essere danneggiate.
– Limita, per quanto possibile, l’uso del telefono.
– Limita l’uso dell’auto per evitare di intralciare il passaggio dei mezzi di soccorso.
– Raggiungi le aree di attesa previste dal Piano di protezione civile.

Fonte: https://www.comune.napoli.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/51579

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi