lunedì, 10 Giugno, 2024
23.6 C
Napoli

All’Asta a Bolzano il dipinto del Seicento napoletano San Domenico Penitente

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Il dipinto del Seicento Napoletano attribuito al Maestro dell’Annuncio ai Pastori. Sarà battuto all’asta a fine maggio a Bolzano il dipinto del Seicento Napoletano attribuito da Nicola Spinosa e Federico Zeri al maestro dell’Annuncio ai Pastori, San Domenico Penitente.

L’opera che proviene da una collezione privata bolzanina, vincolata dal Mibac nel 1997, è stata notificata per il suo valore e potrà essere venduta solo sul mercato nazionale. (Base d’asta 250mila euro).

 Secondo Federico Zeri: “E’ attribuibile a un grande maestro rappresentante il Seicento napoletano e – nonostante i  giudizi contrastanti – potrebbe appartenere al Ribera stesso”.  Certo è però che sul maestro dell’Annuncio, che operò nella città di Napoli per circa trent’anni, aleggia da sempre un mistero sulla sua identità.

Di sicuro, il 26 maggio l’opera in questione sarà messa all’asta da Bozner Kunstauktionen, la casa d’aste dell’Alto Adige che negli ultimi vent’anni si è consolidata sul mercato nazionale ed internazionale e che, nell’ultima sessione dello scorso dicembre,  ha fatturato oltre un milione di euro.

L’Appuntamento

Venerdì 26 maggio ore 17 Castel Mareccio ( bz) Arte moderna

Sabato 27 maggio ore 15 Castel Mareccio (bz) Arte tirolese e varia.

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2023/05/12/news/allasta_a_bolzano_il_dipinto_del_seicento_napoletano_san_domenico_penitente-399809314/?rss

spot_img
spot_img

Cosa fare in città

Archivi