venerdì, 3 Febbraio, 2023
6.8 C
Napoli

Napoli, tributo a Pino Daniele in Galleria: un inedito su Eduardo e un’altra versione di “Quando”

- Advertisement -https://web.agrelliebasta.it/la-mattina/wp-content/uploads/2021/01/corhaz-3.jpg

Una folla emozionata ha partecipato all’evento tributo per Pino Daniele in Galleria. La voce del Nero a metà diffusa nel monumento, un brano inedito che il cantautore partenopeo aveva scritto per Eduardo De Filippo dal titolo “‘O presepe”: la serata è stata un regalo assoluto da parte del figlio di Pino, Alessandro, al pubblico di Napoli che ha ascoltato il brano per la prima volta.

(siano)

“Sono emozionatissimo,  un concerto dedicato a mio padre nella sua città. Con ragazzi che arrivano dai conservatori di tutta Italia. Ho detto loro di stravolgere anche i testi di mio padre, l’importante è che facciano emergere l’emozione delle sue canzoni”. Alex Daniele non nasconde l’emozione presentando l’evento promosso dalla Fondazione da lui presieduta. In tanti hanno affollato la Galleria Umberto di Napoli ballando sulle note del “Nero a Metà” mentre venivano proiettate immagini dedicate a Troisi e al grande Eduardo.

Renna
Renna 

“Qualcosa arriverà Audiovisual Live performance” è il concerto che inaugura il Capodanno di Napoli ed è iniziato subito dopo l’accensione delle luci in piazza Del Plebiscito dove il 31 dicembre si terrà il maxi show di fine anno. Il programma dei festeggiamenti prevede quattro giorni di eventi voluti dal sindaco Gaetano Manfredi per celebrare il primo Capodanno post pandemia.

Napoli, tributo a Pino Daniele: “Qualcosa arriverà”

“Pino è la colonna sonora della nostra vita – afferma Manfredi – artista internazionale e per tutte le generazioni. E lo dimostra il fatto che viene studiato nei conservatori di tutta Italia”.

(siano)

L’inedito per Eduardo

Pino Daniele voleva celebrare Eduardo con un disco, e sembra che il lavoro fosse già tutto inciso. Ad accompagnare la musica il suggestivo videomapping a cura dell’Accademnia di Belle Arti. Gli studenti hanno montato foto e live del nero a metà con immagini tratte dalle commedie di Eduardo, frasi del commediografo. Uno spettacolo unico, che ha colpito i presenti.

Renna
Renna 

In scaletta altri pezzi come “Evviva ‘o re” e un’altra versione di “Quando”, chye doveva essere inserita nel lavoro “Boogie boogie man”. Chiuderà il concerto “Yes i know my way”. Tra i pezzi storici “Quanno chiove” e una versione di “Je so pazzo” molto applaudita dal pubblico, cantata da Anna Castiglia L’evento apre i 4 giorni di festeggiamenti di Napoli per Capodanno, promosso dall’amminiostrazione, è stato ideato da Alessandro Daniele e condotto da Ernesto Assante.

È stato un viaggio sonoro lungo due ore, nel ricordo sempre vivo di Massimo Troisi, Eduardo, accompagnato da visual curati dall’accademia delle Belle Arti di Napoli. Gran finale con tutti i musicisti sul palco che, insieme al caloroso pubblico, hanno intonato “Napul’è”.

Napoli, tributo a Pino Daniele: il brano “Je so pazzo”

Fonte: https://napoli.repubblica.it/cronaca/2022/12/29/news/pino_daniele_galleria_napoli_eduardo-381254731/?rss

Cosa fare in città

Archivi

Are you sure want to unlock this post?
Unlock left : 0
Are you sure want to cancel subscription?